Classificazione del Caffe

Per identificare una determinata qualita' di caffe' esistono diversi sistemi.

In commercio, per identificare una determinata qualita' di caffe' esistono sistemi diversi che tengono conto delle seguenti caratteristiche:

Provenienza \ Difetti \ Specie Botanica \ Metodo di lavorazione \ Annata del raccolto \ Forma della grana \ Colore


Provenienza del caffe':
Indica il paese produttore ed eventualmente la regione o il porto di imbarco. Talvolta e' indicata pure la Azienda produttrice o l'esportatore.

Difetti ed impurita' del caffe':
Si prende in esame il numero di difetti (grani difettosi o corpi estranei) presenti nella merce, generalmente un campione di 2/3 di libbra, 300 grammi.

Specie botanica del caffe':
Viene indicata quasi sempre la specie botanica della pianta.

Metodo di lavorazione del caffe':
Naturali, i caffe' lavorati per via secca. Lavati, quelli lavorati per via umida.

Annata del raccolto del caffe':
E' normalmente indicata a cavallo di due anni, in quanto l'anno della produzione del caffe', si fa partire da luglio ed esistono variazioni nelle date dei raccolti da paese a paese. Si possono avere le seguenti definizioni:
Old crop - raccolto da due o piu' anni; Past crop - raccolto nell'anno precedente; Current crop - raccolto in corso; New crop - prossimo raccolto Oltre a tali definizioni, il raccolto si distingue tra Principale e Fly crop (raccolto secondario).

Forma della grana del caffe':
Flat bean - grana piatta, talvolta allungata.
Burbon - grana arrotondata e convessa.
Caracolito - grana piccola e tonda (perla).
Maragogype - grana particolarmente grossa.

Grossezza della grana del caffe':
E' indicata con il crivello (screen in inglese, crible in francese). Nella crivellatura si setacciano i chicchi usando lastre con fori calibrati. Il diametro dei fori, indicato in 64esimi di pollice, indica il crivello. Cosi, ad esempio, il caffe' che non attraversa i fori del diametro 18/64 di pollice, viene catalogato di crivello 18 o superiore.

Colore del caffe':
Il colore del caffe' varia a seconda della zona di provenienza, della specie botanica, della durata di conservazione: il giallo dei vecchi raccolti di arabica naturali, il bruno dei robusta, il verde dei nuovi raccolti di arabica, fino al blu dei caffe' centro - americani lavati.

verde - solo all'inizio del raccolto

verdastro - normale per quasi tutto l'anno

chiaro - negli ultimi due o tre mesi

giallastro - caffe' di vecchio raccolto

giallo - caffe'di raccolti precedenti

colore irregolare - con diverso tenore di umidita'



  • classificazione del Caffe
  • come si prepara il caffe con la moka
  • come si prepara il caffe espresso del bar
  • come si riconosce un buon caffe
  • conservazione del caffe
  • Home Page
  • dove si produce il caffe
  • Il raccolto del caffe
  • quotazioni del caffe
  • riconoscere i difetti del caffe
  • tipi e varieta di caffe
  • torrefazione del caffe alla italiana
  • Promuovo - P.Iva: 01672200472
    Questo sito non f uso di Cookie di profilazione n effettua la ricezione o il trattamento di dati relativi ai visitatori o degli utenti

    Le Varieta' di caff: Coffea Mauritiana
    Da essa si ottiene una bevanda piuttosto amara ed inebriante.



    Oggi il 19/04/2018 la pagina stata scaricata alle 11.51.30.
    Questo sito stato visitato da 415647 utenti con 516604 pagine lette. Presenti 2 visitatori. Il tuo IP : 151.40.26.2
    Provieni da: http://www.espressocoffee.it/conoscere-il-caffe/ - Salva nei Preferiti

    Stai leggendo:Classificazione del Caffe