Come riconoscere un buon caffe'

Due, tre minuti al massimo...tanto basta per sorseggiare un espresso

Per riconoscere un buon espresso anche al bar basta dedicare un attimo di attenzione all'esame della "tazzina": la crema deve aver un bel colore nocciola, essere particolarmente densa, tanto che lo strato di zucchero deve scendervi lentamente, e la crema ricomporsi dopo aver girato lo zucchero.

Al contrario, un espresso è imperfetto se presenta crema chiara con larghe bolle, corpo inesistente, sapore povero o con una schiuma scura, gusto amaro, astringente, con poco aroma.

Naturalmente il calore permette una maggiore concentrazione di sostanze odorose, quindi il caffè espresso andrebbe bevuto caldo.
In bocca poi si deve riconoscere il flavour ossia la ricchezza e la corposita' del gusto.

Essere in grado di riconoscere un buon caffè espresso facilita la preparazione del caffe' casalingo anche se i risultati saranno diversi poiche' meno sofisticate sono le macchine utilizzate per la preparazione del caffè.


  • classificazione del Caffe
  • come si prepara il caffe con la moka
  • come si prepara il caffe espresso del bar
  • come si riconosce un buon caffe
  • conservazione del caffe
  • Home Page
  • dove si produce il caffe
  • Il raccolto del caffe
  • quotazioni del caffe
  • riconoscere i difetti del caffe
  • tipi e varieta di caffe
  • torrefazione del caffe alla italiana
  • Promuovo - P.Iva: 01672200472
    Questo sito non fà uso di Cookie di profilazione nè effettua la ricezione o il trattamento di dati relativi ai visitatori o degli utenti

    Le Varieta' di caffè: Coffea Mauritiana
    Da essa si ottiene una bevanda piuttosto amara ed inebriante.



    Oggi è il 19/04/2018 la pagina è stata scaricata alle 11.51.31.
    Questo sito è stato visitato da 415647 utenti con 516607 pagine lette. Presenti 2 visitatori. Il tuo IP è: 151.40.26.2
    Provieni da: http://www.espressocoffee.it/conoscere-il-caffe/ - Salva nei Preferiti

    Stai leggendo:Come riconoscere un buon caffe'